creazione del marchio          



Kepha


Il Marchio, realizzato da Sergio Bianco
per questa organizzazione cristiana
di crescita umana attraverso l'arte,
si basa sul monogramma
delle iniziali greche di Cristo.
La P e la croce sono il simbolo letterale
del Cristianesimo dai tempi di Costantino,
il quale lo innalzò sui propri vessilli
secondo la profezia "in hoc signo vinces".
Il segno della P e della croce si armonizzano
al logotipo Kepha, la prima pietra
sulla quale Gesù fondò la sua Chiesa.
L'iniziale del Cristo campeggia al centro
e sovrasta le altre lettere distanziate
con ritmo solenne e ampio respiro.
La croce appare ai piedi della P
inserita entro un ottagono, numero che evoca
la forma del fonte battesimale.
Nel cuore dell'ottagono campeggia il giglio,
simbolo di purezza spirituale e della Toscana.
In questa regione sorge il Borgo delle Arti
e si sviluppa la missione di Kepha:
restaurare i beni artistici della Chiesa
e valorizzare i mestieri artigianali quali
il restauro, la pittura, la scultura e il mosaico.