creazione del marchio          



Sepro


Il Simbolo, creato da Sergio Bianco
per Sepro, azienda di Milano
specializzata nello sviluppo
di soluzioni energetiche compatibili,
ha origine da un quadrato
suddiviso dalle diagonali
in triangoli di uguale misura.
I quattro triangoli formano un quadrato
più grande che, nell'alternanza delle aree
positive e negative, disegna una saetta,
naturale simbolo di energia.
La saetta prende vita 
grazie alla disposizione
degli elementi che la circondano.
I vettori triangolari
seguono, infatti, direzioni opposte
che determinano nel Simbolo
una forma razionale ben definita.
Allo stesso modo, lo sviluppo del progetto
di produzione dell'energia é possibile
allorché Sepro mette insieme
e coordina i differenti tasselli:
dalla ricerca di mercato
all'aspetto finanziario, tecnico e legale.
La linea spezzata della saetta
ricorda, infine, la "S",
lettera iniziale distintiva di SEPRO.